Mai visto niente di così disgustoso come un product manager della micro$oft che difende explorer contro Firefox, sostenendo che il primo è sicuro (come se non fosse proprio quel browser-colabrodo la spina nel fianco di tutta la politica di sicurezza della softwarehouse locata viciono seattle) e il secondo inaffidabile perchè realizzato da “a bunch of kids at some random university”. Per chi volesse procurarsi dei conati