ma tanto mi sembrava già nell’aria che non avresti continuato lì così come volevi: meglio subito che una lenta agonia!
fai la canata col corriere e poi vai da qualunque MACROMINCHIONE, gli sbatti il libro sulla scrivania e gli dici:
“ciccino (sic!), sono così brava che su di me c’hanno scritto pure un libro! che fo’, te lo leggo? No? allora levati dal cazzo e lasciami questa scrivania di mogano da 26 mq che c’ho bisogno di spazio per le mie scartoffie!”